Fusione Mera-Alagna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mntr86 il Gio Set 30, 2010 9:16 pm

Ecco qui l'articolo di notizia oggi:

MERA-ALAGNA, PROVE DI FUSIONE
Proposta di Buonanno: «Unire le due società per salvare il turismo invernale in valle» Il deputato ne ha parlato ieri sera a Roma con il presidente di Finpiemonte


alagna - Per salvare il futuro del turismo invernale valsesiano la soluzione per l'onorevole del Carroccio Gianluca Buonanno al momento è una sola: unire la Monterosa 2000 spa e l'Alpe di Mera spa in un'unica società . Di questo il deputato valsesiano ha parlato proprio ieri sera a Roma al presidente di Finpiemonte partecipazioni, Paolo Marchioni. Un faccia a faccia che è servito principalmente a fare il punto sulla situazione attuale e sulle prospettive future delle due principali stazioni sciistiche della Valsesia, come spiega lo stesso parlamentare. «Dobbiamo guardare in faccia alla realtà : Monterosa 2000 e Alpe di Mera spa sono due società che non producono utili. Le problematiche di bilancio sono note a tutti. Ho voluto incontrare Marchioni per vagliare delle possibili soluzioni e per constatare la disponibilità di Finpiemonte a darci una mano. Secondo me, comunque, la soluzione è una sola: creare un'unica società che gestisca il comprensorio sciistico di Alagna e di Mera».
Finpiemonte è una società finanziaria pubblica della Regione, attiva da oltre trent'anni a sostegno dello sviluppo e della competitività del Piemonte ed è partecipata, con quote di minoranza, da numerosi enti locali e camere di commercio. Suo il 31,5 di Monterosa 2000 (il 61% della Comunità montana Valsesia). Ma i dati riportati in un dossier di Confindustria consegnato alla giunta Cota, che analizza cinque anni di conti di 26 società oggi controllate da Finpiemonte partecipazioni, parlano chiaro: Monterosa 2000 è tra le sette più in rosso delle 26. Avrebbe accumulato in cinque anni un reddito netto negativo di 6,3 milioni, anche se nel 2009 ha dimezzato il risultato negativo del 2008. «Non possiamo continuare a far finta di nulla - commenta Buonanno - dobbiamo trovare una soluzione e al più presto. Della situazione avevo parlato anche con il sindaco di Scopello, Paolo Ferraris, una settimana prima che si ammalasse - e lui aveva condiviso la mia preoccupazione e assecondato la mia proposta. Ho affrontato la questione anche con il presidente di Monterosa 2000, Roberto Vaglio, con il quale sono in ottimi rapporti. Insomma dobbiamo fare il possibile per salvare Mera e Alagna e soprattutto per fronteggiare i valdostani che hanno armi e aiuti che noi non abbiamo».

mntr86
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 697
Data d'iscrizione : 21.10.08

Tornare in alto Andare in basso

alagnamera

Messaggio Da freeshark il Gio Set 30, 2010 9:39 pm

Anche il sindaco, deputato, sig. Buonanno dimentica che parlare di comprensorio Alagna Mera è una c....ta pazzesca, a meno che lui non riesca a cancellare con qualche iperfinanziamento per un megaimpianto, quei pochi kilometri che dividono l'Alpe da Alagna e viceversa!! Laughing Shocked


Ultima modifica di freeshark il Gio Set 30, 2010 9:41 pm, modificato 1 volta (Motivazione : -)
avatar
freeshark
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 701
Data d'iscrizione : 21.10.08
Età : 63
Località : valsesia-milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da maxi il Ven Ott 01, 2010 1:58 pm

"cosa significa "Altra news: nella prima pagina di notizia oggi si parla di possibile fusione tra mera ed alagna"?
qualche informazione in più per chi non può leggere Notizia Oggi?"

Significa che mi ero limitato a leggere la copertina non avendo fatto come molti l'abbonamento.
A questo proposito un GRAZIE a mntr86 che puntualmente ci aggiorna.

A mio parere sarebbe una buona idea la fusione delle due stazioni sarebbero più competitive e avrebbero comunque due clientele differenti.
Ovviamente fusione per la gestione e non per gli impianti Very Happy
avatar
maxi
SEI AL RASTO'...
SEI AL RASTO'...

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 21.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da freeshark il Ven Ott 01, 2010 2:29 pm

Francamente non capisco quali economie gestionali si possano ricavare da un unico soggetto con le stazioni non collegate, se non per la contabilità e la pubblicità.
avatar
freeshark
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 701
Data d'iscrizione : 21.10.08
Età : 63
Località : valsesia-milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mandrake il Ven Ott 01, 2010 2:37 pm

io invece sono d'accordo con la proposta.

Mera e Alagna sono stazioni complementari e involontariamente lo hanno dimostrato più volte (si veda ad esempio il caso di quando c'è vento ai Salati che tutti ripiegano su Mera, piuttosto che fermarsi nelle due piste di Alagna). Inoltre hanno target di clientela differenti (giovani e sciatori più esperti Alagna, famiglie e principianti Mera). Di certo non si potranno fare collegamenti fisici tra le stazioni per ovvi motivi, ma mostrarsi come unico ente dal punto di vista dell'immagine e della gestione delle risorse potrebbe avvantaggiare sia Mera che Alagna. GO!


mandrake
SEI AL RASTO'...
SEI AL RASTO'...

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 22.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mandrake il Ven Ott 01, 2010 2:42 pm

ops, mi è partito il messaggio di prima senza aver terminato quello che volevo dire.

Alagna è in perdita perchè non ha tratte che generano cassa. La Balma sanno già che sarà un impianto in perdita.
Mera invece, con un nuovo impianto da Scopello potrebbe generare flussi di cassa positivi, in relazione anche ai progetti di rilancio comunicati dal comune quest'estate (si vedano i cartelli a mera e scopello sul piano particolareggiato di mera, finalmente approvato in regione)

mandrake
SEI AL RASTO'...
SEI AL RASTO'...

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 22.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da freeshark il Ven Ott 01, 2010 5:19 pm

mandrake ha scritto:ops, mi è partito il messaggio di prima senza aver terminato quello che volevo dire.

Alagna è in perdita perchè non ha tratte che generano cassa. La Balma sanno già che sarà un impianto in perdita.
Mera invece, con un nuovo impianto da Scopello potrebbe generare flussi di cassa positivi, in relazione anche ai progetti di rilancio comunicati dal comune quest'estate (si vedano i cartelli a mera e scopello sul piano particolareggiato di mera, finalmente approvato in regione)

Hai idea di quanto costa il nuovo ipotetico impianto di Scopello? Tra l'altro non ci sono ancora progetti in merito e per ora si devono "solo" ammortizzare le spese della revisione attuale. E chi se lo ammortizza se Alagna non riesce neanche ad spesare i suoi mega impianti? Se Mera non amplia il dominio sciabile ...... chi vuoi che ci vada in più, almeno nei giorni festivi? Hai provato a sciare nei giorni feriali? Quanti pensi siano stati i giornalieri? Prova a ricordare il casino che c'è a Mera quando Alagna è chiusa (ovviamente nei giorni festivi)!!!
avatar
freeshark
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 701
Data d'iscrizione : 21.10.08
Età : 63
Località : valsesia-milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mandrake il Ven Ott 01, 2010 5:38 pm

A Mera non puntano a far salire solo sciatori, ma creare un paese dove chiunque (sciatori e non) possa salire.
Mera secondo me ha non ha esaurito le possibilità per rilanciarsi. Adesso con l'approvazione del piano particolareggiato inizieranno a ristrutturare il marciume e a costruire nei limiti del piano.


mandrake
SEI AL RASTO'...
SEI AL RASTO'...

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 22.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da freeshark il Ven Ott 01, 2010 6:20 pm

Ma secondo te i gitanti non sciatori (con merenda al seguito) ripagano gli investimenti sciistici? e il nuovo paese di Mera? Gli unici contenti sono forse quei 3 operatori commerciali (uno ben interessato!!); il marciume è così ... proprio perchè c'è stato un decadimento, a partire dallo sci e, considerato i tempi che stiamo passando, non ci sarà una frotta di imprenditori e tanto meno gitanti-sciatori. Vuoi un esempio? quanti si sono presentati per la nuova gestione degli impianti di Mera? nessuno!! e quelli di ora sono stati richiamati a ripresentare un'offerta solo dopo che il Comune ha accettato di accollarsi parte delle spese della revisione della seggiovia! e uno dei soci è mmmmolto interessato alla gestione!!
avatar
freeshark
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 701
Data d'iscrizione : 21.10.08
Età : 63
Località : valsesia-milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mandrake il Ven Ott 01, 2010 7:10 pm

la gestione degli impianti è una cosa, quella dell'edificazione del paese è un'altra.
Molti non hanno costruito a Mera negli ultimi anni per il solo motivo che non gli era permesso in attesa di questo piano.

Il Comune di Scopello si è accollato parte delle spese della revisione della seggiovia?

mandrake
SEI AL RASTO'...
SEI AL RASTO'...

Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 22.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Sviluppi futuri

Messaggio Da Luciano il Ven Ott 01, 2010 7:26 pm

Beh poi un eventuale impianto da Scopello potrebbe essere utile non solo nel periodo invernale... come diceva mandrake, la riqualificazione di Mera è solo all'inizio (almeno si spera Wink )


Ultima modifica di Luciano il Lun Ott 04, 2010 2:21 pm, modificato 1 volta
avatar
Luciano
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1472
Data d'iscrizione : 15.10.08
Età : 33
Località : Alpe di Mera/Carignano (To)

http://www.viroproject.com

Tornare in alto Andare in basso

Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da maxi il Ven Ott 01, 2010 8:14 pm

"Mera secondo me ha non ha esaurito le possibilità per rilanciarsi. Adesso con l'approvazione del piano particolareggiato inizieranno a ristrutturare il marciume e a costruire nei limiti del piano. "

Sono pienamente d'accordo con quanto dici, Mera era decaduta perchè c'erano impianti vecchi, non c'era una strada che rendesse facilmente raggiungibile la localita e quindi abbordabili i costi di manutenzione degli stabili e non c'era un prg pronto.
Ora tutto è cambiato e come ho detto credo che ci siano delle buone possibilità di sviluppo. Ampliamento locali, riqualificazione degli esistenti ecc.cc.
A questo proposito chiedo a mandrake o luciano che mi sembrano informati di illustrarci cose prevede questo piano per mera

avatar
maxi
SEI AL RASTO'...
SEI AL RASTO'...

Numero di messaggi : 139
Data d'iscrizione : 21.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mntr86 il Lun Ott 04, 2010 1:49 pm

segnalo nuovo articolo sulla fusione Mera-Alagna, ormai pare che si sia tutti d'accordo:

ALAGNA-MERA: TUTTI D'ACCORDO SULLA FUSIONE
Prende sempre più piede la proposta di un'unica società per la gestione dei due impianti sciistici «I consigli di amministrazione ne stanno parlando da tempo». Venerdì nuovo incontro a Torino

alagna - Ai vertici di Monterosa 2000 e Alpe di Mera spa se ne parla da circa un anno: la fusione delle due società viene vista come l'unica via d'uscita per garantire un futuro alle due principali stazioni sciistiche valsesiane. Troppo alti i costi di gestione per la Monterosa 2000 e il badget per tenere in piedi la società per l'Alpe di Mera (che non gestisce direttamente gli impianti ma li ha dati in affitto per 50mila euro l'anno alla Mera Ski che si è accollata anche la revisione trentennale della seggiovia) per pensare di continuare su questa strada. Una situazione, che a detta di tutti, consigli di amministrazione e soci, deve arrivare a una soluzione quanto prima. E della situazione sono stati informati anche i politici. «E' un annetto che si discute della questione sia nel nostro consiglio di amministrazione - dichiara Antonella De Regis, presidente di Alpe di Mera spa - sia nel cda della Monterosa 2000. Tutti siamo dell'avviso che si debba arrivare a un'unica società , tant'è che, come primo passo concreto in vista della fusione, quando si sono rinnovati i due consigli di amministrazione si è deciso di scambiarsi un membro: Paolo Ferraris, in qualità di sindaco di Scopello e socio di Alpe di Mera spa è passato nel consiglio di Monterosa 2000 e Massimo Gabbio in quello di Mera». Il secondo passo è stato informare i soci: «Ovviamente il consiglio di amministrazione propone - prosegue De Regis - ma devono essere i soci a decidere. E i nostri soci, ossia la Provincia e il Comune di Scopello (ognuno detiene il 33% di capitale, ndr), la Comunità montana Valsesia e la Camera di Commercio (loro il 16%, ndr) hanno detto sì. Dopodichè ne abbiamo parlato con i politici: Roberto Rosso allora vice presidente della Regione, il senatore Gilberto Pichetto e con il parlamentare Gianluca Buonanno. Prima di muoverci ulteriormente, aspettavamo di vedere cosa avrebbe deciso di fare la giunta Cota a proposito degli impianti sciistici del Piemonte, se gestirli direttamente come ha fatto il Trentino, perchè se così fosse cadrebbe fin d'ora la proposta di arrivare a un'unica società ».
A confermare la volontà di fondere Monterosa 2000 e Alpe di Mera spa è anche Pierangelo Carrara, presidente della Comunità montana Valsesia, il principale socio del gruppo che gestisce gli impianti di Alagna (suo il 61% di Monterosa 2000): «E' stata una condizione che ho imposto al cda fin da quando mi sono insediato come presidente della Comunità montana. Non ha senso continuare a mantenere due società , i costi sono troppo alti. L'importante è che tutti siano d'accordo, ma la fusione resta senz'altro uno degli obiettivi che si è posta la Comunità montana ormai da tempo». Obiettivo che il cda di Monterosa 2000 ha ben recepito: «Noi facciamo quello che i nostri soci ci dicono di fare - commenta al riguardo il presidente di Monterosa 2000, Roberto Vaglio -: la Comunità montana è intenzionata a unire le due stazioni sciistiche, Finpiemonte non si è detta contraria? Bene, sarà quello che faremo». Per l'Alpe di Mera spa ci sarebbe comunque un'alternativa alla fusione: «Se eventualmente questa non dovesse o potesse andare in porto - continua De Regis, avevamo intenzione di chiedere a Finpiemonte di diventare una fondazione, dal momento che sui bilanci delle fondazioni non incidono i costi degli ammortamenti». E a proposito di ammortamenti sono questi a mandare in rosso Monterosa 2000: «Il nostro bilancio è in attivo - dice Vaglio -: il 2009 si è chiuso con 500mila euro di utili. Purtroppo però dobbiamo fare i conti con gli ammortamenti, che incidono fortemente sul bilancio».Intanto con il presidente di Finpiemonte Paolo Marchioni, ha parlato mercoledì scorso a Roma l'onorevole Buonanno. Un incontro servito, dal momento che Finpiemonte, come società finanziaria pubblica della Regione, detiene il 31,5 % di Monterosa 2000, a fare il punto della situazione. «Ci sarà un'altra riunione venerdì - annuncia il parlamentare - questa volta nella sede di Finpiemonte a Torino, per verificare i costi delle operazioni utili ad arrivare a una sola società . La Regione rappresenta un partner super importante in questa manovra e non c'è più tempo da perdere: ogni decisione deve essere presa entro l'anno».«L'augurio è che Paolo Ferraris, che è stato uno dei principali promotori di questa proposta - conclude De Regis -, ma che in questo momento non può seguire l'evolversi della situazione a causa delle condizioni di salute, possa tornare presto ai suoi impegni per vedere i frutti del grande lavoro da lui svolto».

mntr86
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 697
Data d'iscrizione : 21.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da davide f 3 il Lun Ott 04, 2010 4:07 pm

Se le due società si fondono, si creerà un'unica società proprietaria e di gestione degli impianti sciistici? In caso di fusione la Mera Ski (che mi pare abbia sottoscritto un contratto di gestione per diversi anni) terminerebbe il suo lavoro?


davide f 3
SEI A SCOPELLO...
SEI A SCOPELLO...

Numero di messaggi : 48
Data d'iscrizione : 03.11.08
Località : Busto Arsizio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mntr86 il Lun Ott 04, 2010 4:38 pm

si, io penso che un eventuale fusione avrebbe pochi cambiamenti visibili. Nel senso che le società di gestione (Mera ski e STV per Alagna) continuerebbero a esistere senza grossi cambiamenti.

mntr86
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 697
Data d'iscrizione : 21.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da davide f 3 il Lun Ott 04, 2010 5:12 pm

Comunque ad Alagna, dal 2009, gli impianti non sono più gestiti da STV, ma direttamente da Monterosa 2000.

davide f 3
SEI A SCOPELLO...
SEI A SCOPELLO...

Numero di messaggi : 48
Data d'iscrizione : 03.11.08
Località : Busto Arsizio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da marcol200 il Mar Ott 05, 2010 12:51 am

ma ho dei dubbio...io penso che al giorno d oggi per svariatissimi motivi gli impianti debbano essere regionali...come in vallè...
avatar
marcol200
SEI SUL BIMELLA...
SEI SUL BIMELLA...

Numero di messaggi : 303
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 35
Località : LagoMaggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da mntr86 il Mar Ott 05, 2010 7:09 pm

la verità è che servirebbe un pò di equlibrio in regione, negli ultimi dieci anni si è cercato a tutti i costi di tenere in piedi stazione del cuneese e del torinese senza futuro, mentre ci si è dimenticati dell'ossola praticamente, la valsesia è stata abbastanza fortunata visto l'aria che tirava.

mntr86
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 697
Data d'iscrizione : 21.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da davide f 3 il Lun Lug 11, 2011 1:19 pm

novità sulla fusione tra le due società?

davide f 3
SEI A SCOPELLO...
SEI A SCOPELLO...

Numero di messaggi : 48
Data d'iscrizione : 03.11.08
Località : Busto Arsizio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da Luciano il Ven Lug 15, 2011 1:06 am

Non ho sentito nessuna voce per ora...
avatar
Luciano
ADMIN
ADMIN

Numero di messaggi : 1472
Data d'iscrizione : 15.10.08
Età : 33
Località : Alpe di Mera/Carignano (To)

http://www.viroproject.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da angelo il Lun Lug 30, 2012 5:52 pm


angelo
SEI SUL BIMELLA...
SEI SUL BIMELLA...

Numero di messaggi : 376
Data d'iscrizione : 21.10.08
Località : Gallarate-Mera-Alagna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da freeshark il Lun Lug 30, 2012 9:00 pm

ma che belle prospettive ............ Shocked
avatar
freeshark
SEI SUL CAMPARIENT...
SEI SUL CAMPARIENT...

Numero di messaggi : 701
Data d'iscrizione : 21.10.08
Età : 63
Località : valsesia-milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da brusa.roberto il Dom Ago 05, 2012 11:11 pm

Speriamo che questa stagione sia ricca di neve e si riesca a tirare su qualche soldino in piu' perche' non si sta parlando di briciole Wink

brusa.roberto
SEI A SCOPELLO...
SEI A SCOPELLO...

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fusione Mera-Alagna

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum